Applicazione aliquota iva spese fisse

Ago

25

agosto 25 , 2016 |

Applicazione aliquota iva spese fisse

Le spese fisse sono  tipicamente  le spese di trasporto, le spese imballo ed altre spese che può essere necessario inserire nel corpo dei documenti di vendita e di acquisto. Vengono escluse le spese d’incasso e bolli che sono gestite da appositi programmi.

In questo articolo poniamo l'attenzione sull'aliquota iva applicata a queste spese fisse.

Le possibilità di applicazione dell'iva sono le seguenti:

1- Aliquota fissa –> occorre indicare nel campo successivo l'aliquota iva a cui quella spesa fissa sarà sempre assoggettata

2- Aliquota proporzionale –>l’importo della spesa viene assoggettato proporzionalmente all’imponibile del castelletto iva. Nel caso in cui si abbia  un solo rigo  esente la spesa fissa sarà assoggettata anch’essa all’aliquota esente

3- Aliquota maggiore –>  l'importo della spesa viene assoggettato all'aliquota maggiore presente nel documento, cioè a quella con percentuale più alta

4- Aliquota prevalente –>  l'importo della spesa viene assoggettato all'aliquota prevalente presente nel documento, cioè a quella associata all’imponibile più grande. L'unica nota in cui fare attenzione è che se ho delle righe esenti il programma non ne tiene conto, per cui se in testata non ho nessuna aliquota iva, ho un rigo esente (come ad esempio nel  caso del reverse charge) e poi la riga della spesa fissa il programma applica l’aliquota in tabella spese varie ( il 22%). 

Il presente articolo si applica a: Gamma Enterprise/Sprint, Alyante Enterprise/Start, versioni 07.00.01.

Nel folder Allegati un’esemplificazione della procedura.

 

 

 

Chiamaci senza Impegno